mercoledì, Luglio 24

Mese: Luglio 2013

Torino – Ramadan e aggressione ai cristiani

Attualità e Cronaca
Il 18 luglio scorso, alle ore 16.30 in Torino, quartiere di Porta Palazzo in Corso Giulio Cesare, Sherif Azer cittadino italiano di origine egiziana, rappresentante della comunità degli Egiziani Copti è stato vittima di una brutale aggressione per opera di un gruppo di nordafricani islamici. Sherif Azer, cinquantaquattro anni, padre di quattro figlie, laureato in lettere e filosofia in Egitto, e imprenditore edile in Italia è un esempio di riuscita integrazione nel nostro paese. Negli anni è diventato un sicuro punto di riferimento per la comunità copta, in particolare quella di torino. Come apprendiamo dalla stessa voce della vittima, nel video postato SUL SITO DEL giornale reppubblica.it, un gruppetto di due o tre nordafricani, vedendolo in strada e credendolo islamico gli ha chi

Rivoluzione nella legislazione vaticana

Attualità e Cronaca
Pochi giorni fa papa Francesco Bergoglio con una svolta epocale, ha abolito l'ergastolo nella legislazione vaticana. Proseguendo la riforma del Papa Emerito Josheph Ratzinger, già iniziata nel 2010, il nuovo pontefice adegua ai tempi il codice penale vaticano introducendo nuovi reati. Vengo così rafforzate le sanzioni penali su gli abusi ai bambini, su gli attentati alla sicurezza dello Stato e viene abolito l'ergastolo ritenuto dal Vaticano disumano e inutile. Papa Francesco dota finalmente la Santa Sede di strumenti concreti per prevenire e contestare quelle forme criminali che in questi anni hanno imperversato e leso l'immagine del Clero e delle sue istituzioni. Con le nuove ipotesi di reato e l'inasprimento delle pene, si compie così un ulteriore passo in avanti verso la modern

Terrorismo e golpismo, ma sui mercati menefreghismo

Attualità e Cronaca, Economia e Finanza
La scorsa settimana è stata densa di fatti che hanno sconvolto le giornate di chi si interessa di quel che gli succede intorno. Praticamente ogni giorno ha portato un carico d’angoscia che si è abbattuto sulle nostre vite attraverso i media tradizionali ed i social network. Dallo scontro razziale in USA al terribile incidente ferroviario pugliese, dal folle attentato di Nizza fino al veloce Golpe turco del week-end, non sono mancate le emozioni forti. Ma, come accade quasi sempre, i mercati finanziari sono rimasti quasi impassibili di fronte al moltiplicarsi delle tragedie, dimostrando ancora una volta che le Borse sono senz’anima e si preoccupano solo di quel che può guastare il business. L’ultima di queste vicende, il fallito Golpe contro Erdogan, a dire il vero sarà scontato dai merc
Piazza San Pietro e l’Harley Drop

Piazza San Pietro e l’Harley Drop

Eventi, Il Tempo della Rugiada
Sì, anche noi gocce di Rugiada Costituzionale eravamo in Piazza San Pietro domenica 16 giugno. Aldilà ed oltre la nostra presenza fisica, era il nostro cuore ad essere nella piazza italiana più famosa nel mondo per ascoltare Papa Francesco parlare del Vangelo della Vita. Abbiamo avuto un po’ la sensazione di rinnovare il nostro DNA di gocce di rugiada Costituzionale. Le nostra fondamenta ideali, che conformemente all’enciclica Evangelium Vitae, si pongono sulla dignità della persona considerata dal concepimento alla morte naturale, identità posta come base della società e dello sviluppo economico. Per noi gocce, questo senso del vivere è rappresentato dall’immagine dell’ecomusica: il profilo di un bimbo di tre mesi, raccolto nel grembo materno, sul quale ruota al tempo di quattro quar