mercoledì, Luglio 24

Mese: Marzo 2014

La Crimea e le abitudini di Santa Madre Russia

Attualità e Cronaca
Care Gocce, domenica scorsa c’è stato il referendum per l’annessione della Crimea alla Russia. I fatti sono noti. Come risposta all’appello fatto nel febbraio di quest’anno dal premier di Crimea Sergey Aksionov, i russi hanno invaso militarmente quel territorio. Storicamente, non è la prima volta che la Russia occupa quella terra, ma a distanza di 230 anni dalla precedente invasione, quello che mi stupisce è quanto sia abitudinaria Santa Madre Russia. Leggete il trafiletto che segue, tratto da Wikipedia: “Infine, nel 1784, approfittando dei conflitti di potere sorti all'interno della famiglia del Khan di Crimea, le truppe russe entrarono nel Khanato a sostegno del Khan, il quale offrì loro l'intero territorio: l'annessione fu ufficialmente proclamata l'8 gennaio 1784.” Oggi come allo